Altro buon test per la White Wise a Ruvo

Il secondo allenamento congiunto stagionale finisce 92-84 a favore di Ruvo, ma per i monopolitani, privi di Diego Corral, emergono indicazioni decisamente positive

Altro buon test per la White Wise Monopoli. L’allenamento congiunto disputato a Ruvo, contro l’ambiziosa compagine che disputerà la prossima B d’Eccellenza, finisce 92-84 a favore dei padroni di casa, ma, come già contro Taranto, le indicazioni per coach Paternoster sono assolutamente positive. Ruvo, tra le altre cose, si appresta a debuttare ufficialmente in Supercoppa sabato contro San Severo. Tra i monopolitani, privi dell’acciaccato Corral dopo l’infortunio rimediato a Taranto, da segnalare i 23 punti di Matteo Bini, 22 per Vanni Laquintana, 13 per Obinna, 10 Idiaru, 7 Merlo, 7 Annese, 2 Ravelli. Debutto anche per il neoacquisto Filipovic. «Abbiamo giocato senza Diego Corral e non ho voluto rischiare Matteo Annese nel terzo e quarto quarto– sottolinea coach Antonio Paternoster- perché aveva subìto un colpo alla fine del secondo parziale. Detto questo, siamo sicuramente in crescita rispetto alla prima amichevole: abbiamo tenuto testa ad una squadra che farà un campionato superiore al nostro e dispone di un roster molto competitivo. Sono soddisfatto della prestazione e delle indicazioni emerse– prosegue Paternoster- ma dobbiamo chiaramente lavorare ancora tanto e crescere sotto tutti i punti di vista. Le premesse, però, mi soddisfano tantissimo», conclude il coach della White Wise. Ora, la formazione monopolitana è attesa da una settimana decisamente intensa, preparazione a parte: giovedì è in programma un’amichevole a Matera contro l’Olimpia basket, nel week-end, sabato e domenica, è in programma la partecipazione al torneo “Vito Pinto” di Mola. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati