AP Monopoli: Il Ritorno con Entusiasmo e Ambizioni – Intervista a Gianni Sardella sulla Stagione 2023/2024

Gianni Sardella

Lunedì 4 settembre l’AP Bricocasa, guidata dal rinnovato staff formato da Benedetto Zurlo, Andrea Alba e Giuseppe Biasi, è tornata in campo per iniziare la preparazione alla nuova stagione. La preparazione fisica è stata affidata a Marco Selicati, fresco di abilitazione federale alla preparazione fisica delle formazioni di pallacanestro. In campo anche le giovanili e il Minibasket. Abbiamo sentito Gianni Sardella, vice presidente AP Monopoli, una delle colonne portanti della società che ormai è alla dodicesima stagione di attività.

Con quale spirito la società affronta la nuova stagione sportiva 2023/2024?

“La nuova stagione sportiva si apre con il solito entusiasmo che contraddistingue la famiglia AP Monopoli con tanta voglia di fare ad iniziare dalla prima squadra per continuare con tutto il settore giovanile. Quest’ultimo, avendo anche una formazione Under 17 si intersecherà con la prima squadra, facendo allenare i ragazzi all’occorrenza”.

Quali sono i programmi per la prima squadra?

“Tra i principali obiettivi c’è quello di fare un campionato di prim’ordine e riprenderci quello che abbiamo perso lo scorso anno per vari motivi. La riforma dei campionati dello scorso anno sicuramente non è stata molto positiva soprattutto per quanto riguarda la formula dei playoff, che nello specifico ci ha visto superare la prima fare per poi perdere i due scontri successivi che ci hanno portato a ritornare nel rinnovato campionato di Divisione Regionale 1.

Quest’anno abbiamo puntato ad un bel mix di squadra tra giovani monopolitani, che come società vogliamo che crescano insieme ai nuovi arrivi più esperti Caloia e Torresi e le riconferme che siamo riusciti a tenere con noi Manghisi, Lamanna, Lasorte, Bruni”.

…e guardando oltre la prima squadra?

“Per noi è molto importante tenere vivo il settore giovanile, lo stiamo creando passo dopo passo da molti anni grazie agli allenatori ed istruttori che anche quest’anno hanno voluto continuare con il nostro progetto, Angelo Veneziani, Morena Grabova e Andrea Alba”.

Che cosa significa per la società questo “progetto rosa”?

Questo è un progetto molto importante del settore giovanile.  A fare parte del progetto rosa, quando iniziò era un piccolo gruppo di bambine, man mano si è ingrandito e quest’anno possiamo annunciare che parteciperemo ai campionati femminili con questo gruppo. Con orgoglio posso affermare che l’AP Monopoli nata nel 2011 solo con la prima squadra, nel corso di questi anni ha fondato il settore giovanile che conta un vivaio di 150 atleti circa e da quest’anno parteciperà ai campionati femminili questo ci fa comprendere che stiamo percorrendo la strada giusta”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati