Audace Monopoli, ko in Sicilia contro Piazza Armerina

La terza giornata del campionato di Serie A2 della Kredias Audace Monopoli termina con la sconfitta in terra siciliana per 9-5 in casa del Gear Piazza Armerina.
La partita. Dopo un vantaggio fulmineo dei gialloblu a dieci secondi dal via con Juan Cruz, i padroni di casa riportano un minuto più tardi nuovamente il match in parità con Fabinho. L’Audace ripassa in vantaggio con Perrucci, ma dopo qualche minuto è ancora il Gear a riportarsi sul 2-2 con Caro Barroso e poco dopo a ribaltare con la rete del 3-2 di Abate. Negli ultimi minuti i padroni di casa sfruttano il calo dei gialloblu allungando e chiudendo la prima parte di gioco sul 5-2 con le reti di Tamurella e ancora con Caro Barroso.
Nella ripresa l’Audace accorcia immediatamente con Juan Cruz e sfiora altri gol con vari contropiedi, ma i padroni di casa gestiscono il vantaggio e tornano sul +3 con la tripletta di Caro Barroso. La squadra pugliese cerca di rientrare in partita con varie occasioni, ma a segnare sono sempre i padroni di casa che dilagano con altre tre reti messe a segno da Caro Barroso, Furno e Fabinho. Inutili nel finale le reti di Juan Cruz e di Paragò quasi allo scadere. Finisce 9-5, una sconfitta guardando il risultato che si direbbe pesante per i gialloblu, ma non meritata per quanto espresso durante il match.
Sabato prossimo la squadra di mister Giacovazzo, ferma a un punto in classifica, ospiterà alla Tensostruttura nella quarta giornata il Sammichele. Fischio d’inizio alle ore 16:00.

SERIE A2 GIRONE D, 3^ GIORNATA

GEAR SPORT PIAZZA ARMERINA – KREDIAS AUDACE MONOPOLI 9-5 (5-2)

Reti: 4 Caro Barroso, 2 Fabinho, Abate, Tamurella, Furno(G); 3 Juan Cruz, Perrucci, Paragò(A).

GEAR PIAZZA ARMERINA: N.Cosenza, Di Maria, S.Cosenza, Russo, Caro Barroso, Tamurella, Noto, Furno, Abate, Farinato, Fabinho; Castronovo. All.: Torrejon.

KREDIAS AUDACE MONOPOLI: Caramia; Passiatore, Lenoci, Palattella, Juan Cruz, Baldassarre, Lapertosa, Alex, Paragò, Perrucci; Grimaldi, Sibilio. All.: Giacovazzo.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati