Campionato 23/24 AP Bricocasa Monopoli: Nuova Formazione pronta a sfidare la Divisione Regionale 1 con Determinazione!

Benny Zurlo - AP Monopoli

Lunedì 4 settembre inizia la stagione sportiva 23/24 per l’AP Bricocasa Monopoli, atleti delle giovanili e della formazione senior si ritroveranno all’Ipsiam per l’avvio della preparazione.

La formazione maggiore che parteciperà al campionato di Divisione Regionale 1 si presenta rinnovata nello staff tecnico Benedetto Zurlo capo allenatore, Andrea Alba primo assistente, Giuseppe Biasi secondo assistente e nel roster costituito da senior di esperienza  e giovani carichi di entusiasmo e voglia di esprimersi tra i grandi. Tra le conferme ricordiamo Tommaso Manghisi, Giovanni Lamanna, Andrea Lasorte, Mario Vacca, Ivan Bellantuono ed Andrea Bruni, attualmente impegnato in Argentina a Mar del Plata per i campionati mondiali over 40. E’ in corso il completamento della formazione che nelle prossime ore vedrà l’inserimento nella formazione di altri atleti.

A coach Zurlo abbiamo fatto qualche domanda su questo campionato.

Coach, siamo pronti? Si passa dal tavolino al parquet?

“Ebbene sì, ci siamo. Abbiamo concordato con lo staff di partire con la preparazione lunedì 4 settembre, prevedendo 7 settimane di preparazione in vista del campionato che dovrebbe iniziare il 21-22 ottobre, abbiamo calendarizzato anche una serie di amichevoli che ci consentiranno di trovare la giusta condizione ed intesa con i nuovi innesti per quella data”.

Cosa pensi del campionato di Divisione Regionale 1 alla luce delle informazioni trapelate dalla formazione delle altre squadre?

“Sarà un campionato tosto, ci sono molte squadre che, come noi, vengono dalla vecchia C Silver e si stanno attrezzando per tornare in categoria superiore, siamo ancora in attesa di conoscere la formula, per quanto ci riguarda abbiamo costruito, d’intesa con la Società, un gruppo eterogeneo mixando giocatori di esperienza con giovani che devono ancora esprimere il proprio potenziale”.

Che impostazione avrà questa AP guidata da coach Zurlo?

“Il mio obiettivo personale è quello intanto di creare un gruppo affiatato, dove ogni atleta valorizzi le proprie caratteristiche rendendole funzionali e mettendole al servizio dei compagni. Dobbiamo essere pronti ad avere diverse dimensioni sia in attacco che in difesa, adattandoci di volta in volta all’avversario. Personalmente mi aspetto dai miei giocatori un grande sforzo dal punto di vista difensivo e lavorerò con lo staff dal primo giorno per dare questo imprinting”.

I giovani. Che significa dare spazio ai giovani di Monopoli in particolare?

“L’argomento giovani mi sta molto a cuore, ho voluto fortemente in squadra dei ragazzi di Monopoli che finora hanno fatto poca esperienza nei campionati senior, perché sono convinto che abbiano delle grandi potenzialità che vogliamo provare a far emergere con l’ausilio anche dei più esperti. Avere dei giovani di Monopoli è un valore aggiunto anche in termini di identità, è di certo più stimolante e divertente per chi ci sostiene o vorrà venire a sostenerci dagli spalti vedere in campo atleti conosciuti, che magari alzano anche l’asticella del sacrificio per senso di attaccamento alla maglia della propria città”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati