L’Audace scrive ancora la storia: play off di Serie A2

audace

Vittoria per 3-1 nell’ultima giornata di campionato per la Kredias Audace Monopoli contro il Città di Palermo che vale la prima storica qualificazione per la squadra monopolitana ai play off del campionato di Serie A2. Una sfida da dentro o fuori per entrambe le squadre, dato che si decideva sia il destino dei gialloblu per accedere ai play off che quello degli ospiti che con una vittoria avrebbero potuto aggrapparsi ai play out. Una partita giocata con molta concentrazione dalla squadra di mister Giacovazzo che avrebbe potuto dilagare nel primo tempo, ma ben due pali e una traversa hanno negato ciò.

La partita. Dopo tre minuti di gioco Juan Cruz colpisce in pieno la traversa. Al 7’ vantaggio Audace con un diagonale perfetto di Leggiero che supera Immesi. Due minuti più tardi Leggiero colpisce in pieno il palo. Al 13’ 2-0 Audace: conclusione di Lenoci respinta da Immesi, palla verso Palattella che dalla destra insacca il raddoppio. Un minuto più tardi ottima respinta di Caramia in corner su una conclusione ospite. Al 19’ altro legno colpito da Leggiero su assist di Rodrigo. Squadre a riposo sul 2-0 tra gli applausi degli oltre 400 presenti alla Tensostruttura.

Nel secondo tempo parte aggressivo il Palermo che impegna in meno di due minuti più volte Caramia. Ospiti che intorno al 2’ colpiscono anche loro il palo con Madonia e un minuto più tardi ci provano con un colpo di testa di Montevago respinto da Caramia in corner. Al 4’ ecco il 3-0 dell’Audace con Juan Cruz che con un pallonetto supera Immesi. Due minuti dopo arriva però il 3-1 del Palermo con Montevago che trova un varco libero e supera Caramia. Dal 12’ il Palermo inserisce il quinto uomo di movimento. L’Audace è molto attenta e riesce ad amministrare il gioco non rischiando quasi mai. Finisce così 3-1.

Compiuta dunque un’altra grande impresa da parte dei ragazzi. Audace che non solo conquista un altro storico traguardo alla prima apparizione in Serie A2, ma lo fa al meglio salendo anche al quarto posto in classifica dopo 10 turni utili consecutivi (stessa posizione conquistata nella fine regular season della Serie B 2022-23), grazie alla contemporanea sconfitta del Bitonto a Lamezia. Adesso testa ai play off, dove i gialloblu ospiteranno sabato 27 aprile alla Tensostruttura il Mascalucia, terzo classificato, squadra che non siamo riusciti mai a sconfiggere, e sette giorni più tardi ci sarà la gara di ritorno in terra siciliana.

SERIE A2 GIR. D, 22^ E ULTIMA GIORNATA

KREDIAS AUDACE MONOPOLI – CITTA’ DI PALERMO C5 3-1 (2-0 p.t.)

Reti: 6’53’’ Leggiero, 13’07’’ Palattella, 4’01’’ s.t. Juan Cruz; 5’38’’ s.t. Montevago

KREDIAS AUDACE MONOPOLI: Caramia; Leggiero, Passiatore, Lenoci, Palattella, Juan Cruz, Lapertosa, Rodrigo, Paragò, L’Abbate; Sibilio. All.: Giacovazzo.

CITTA’ DI PALERMO C5: Immesi; Torcivia, Madonia, Montevago, Rizzo, Di Maria, Accetta, Napoli, An.Sposito, Al.Sposito; Di Liberto. All.: Cappiello.

Arbitri: Raffaele Buonocore e Faiella Rosario Angelo della sezione di Castellammare di Stabia. Cronometrista: Antonio D’Addato della sezione di Barletta.

Ammoniti: Passiatore(A); Rizzo, Torcivia, Al.Sposito, Di Maria(P).

Falli 3-2; 1-1. Divise rossa per l’Audace, nera con bordi rosa per il Palermo. Spettatori circa 450.

CLASSIFICA FINALE SERIE A2:

TARANTO 50 (Promossa in Serie A2 Elite)
Canicattì 50 (Play off)
Mascalucia C5 41 (Play off)
Kredias Audace Monopoli 35 (Play off)
Futsal Bitonto 35 (Play off)
Lamezia 33
Sammichele 30
Palo del Colle 25
Piazza Armerina 21
Messina 20 (Play out)
Palermo 17 (Serie B)
Molfetta 16 (Serie B)

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati