Monopoli ribalta il Cerignola: trionfo in rimonta

Cerignola - Monopoli 1-3
Foto Gianni Marino

Il Monopoli ha saputo imprimere una svolta al suo recente trend negativo, imponendosi in una rimonta spettacolare per 3-1 sull’Audace Cerignola. La partita, che ha visto i biancoverdi ribaltare il risultato dopo il gol iniziale dell’ex Vuthaj per i padroni di casa, si è conclusa con le decisive reti di Tommasini, Borello e un gol nel finale dal classico ex, Sosa. Questa vittoria segna un momento importante per il morale della squadra guidata dall’allenatore Taurino, ancora assente per squalifica, segnando il primo trionfo esterno del 2024.

Il match si è acceso nel primo tempo con le squadre che hanno mostrato un’attenta fase di studio reciproco, cercando il momento giusto per colpire. Il Cerignola ha trovato il vantaggio al 28′ grazie a un’azione risoluta conclusa da Vuthaj, ma il Monopoli non ha tardato a reagire. Tommasini, con un destro da 25 metri, ha disegnato una traiettoria imparabile per il portiere avversario, Krapikas, siglando il pareggio e preannunciando la rimonta.

Nella ripresa, i cambi tattici hanno favorito il Monopoli che ha preso il sopravvento con Borello, protagonista di una conclusione potente che ha ribaltato definitivamente il match. Nonostante un tentativo di reazione da parte dell’Audace Cerignola, che ha visto un gol annullato a Malcore, la squadra gialloblù non è riuscita a impensierire seriamente i biancoverdi.

Il sigillo finale sulla partita è stato apposto da Sosa, che ha trovato la rete contro la sua ex squadra, senza esultare, ma consegnando al Monopoli una vittoria preziosa, soprattutto in ottica playoff da cui il Cerignola, al momento, resta escluso.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati
Leggi tutto

Addio a Elio Cocco

In un panorama calcistico spesso impervio e dove gli aggettivi vengono distribuiti con leggerezza, la figura di Elio…