Svolta nelle indagini: Padre arrestato per l’omicidio della figlia a Monopoli

Carabinieri
Carabinieri – foto di djedj di pixabay via canva.com

Un evento tragico ha sconvolto la tranquillità di una strada privata di campagna a Monopoli. Le indagini condotte dai carabinieri hanno portato all’arresto del padre, un uomo anziano di 86 anni, sospettato di omicidio. Questo nuovo sviluppo è stato il risultato di un’approfondita indagine coordinata dall’Autorità giudiziaria, insieme al Servizio indagini scientifiche del Comando Provinciale di Bari.

Il litigio familiare finisce in tragedia

Secondo quanto emerso, il tragico episodio ha avuto origine da una lite familiare che ha portato il padre a investire la figlia con la propria autovettura, causandone la morte. L’anziano è stato immediatamente arrestato e trasferito nel carcere di Bari, mentre il corpo della vittima sarà sottoposto a un’autopsia presso l’istituto di medicina legale del Policlinico di Bari nei prossimi giorni. È importante sottolineare che, nonostante gli indizi di colpevolezza che emergono nei confronti dell’uomo, il reato dovrà essere accertato in sede di processo, nel rispetto del contraddittorio tra le parti coinvolte.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati