Taurino, ko al debutto: Monopoli sconfitto 2-1 dalla Casertana

Monopoli - Casertana 1-2

Anno nuovo, problemi vecchi per il Monopoli che cade nuovamente tra le mura amiche del “Veneziani” contro la vice capoista Casertana.

La gara intensa e combattuta

La partita è stata sin da subito combattuta e spigolosa, ma entrambe le squadre hanno faticato a trovare spazi. Gli sforzi di Tavernelli al 32′ e di Taurino al 12′ del secondo tempo, entrambi respinti in angolo dal portiere di casa Perina, non hanno portato a una svolta nella partita.

Il vantaggio ospite con Casoli

La svolta è arrivata al 19′ del secondo tempo, quando il nuovo entrato Casoli ha sorpreso tutti, compreso il portiere avversario, con un diagonale da fuori area che ha infilato la rete. Il gol ha dato il vantaggio alla Casertana e ha permesso alla squadra di rilassarsi momentaneamente.

La reazione del Monopoli

Tuttavia, il Monopoli non si è arreso e ha reagito prontamente. Solo due minuti dopo, Borello ha calciato una punizione dalla linea destra dell’area, con la palla che è stata deviata di testa in rete da Cristallo. Il pareggio ha riaperto la partita e la Casertana ha dovuto ripartire alla ricerca della vittoria.

Curcio decide la partita

La partita sembrava destinata a terminare in pareggio fino a quando, al 37′ del secondo tempo, Alessio Curcio è stato servito in area da un tacco di Tavernelli. Con un tiro preciso e potente, Curcio ha battuto il portiere avversario e ha decretato la quinta sconfitta nelle ultime sei gare per il Monopoli. Questa sconfitta dimostra che nonostante il recente cambio di allenatore, la squadra è in caduta libera e ha urgente bisogno di rinforzi dal mercato.

In conclusione, la Casertana continua a stupire con la sua serie di vittorie consecutive e il contributo determinante di Alessio Curcio, che si conferma come uno dei protagonisti indiscussi del campionato. La squadra è saldamente al secondo posto e sembra pronta a lottare fino alla fine per il titolo di campione del Girone C.

MONOPOLI – CASERTANA 1-2

Reti: 22’st Cristallo(M); 19’st Casoli, 38’st Curcio(C)

S.S. MONOPOLI 1966 (3-4-2-1): Perina; Cristallo, Fazio, Ferrini; Viteritti, Vassallo(40’st Riccardi), De Risio(11’st Iaccarino), Barlocco(28’st Di Benedetto); Starita, D’Agostino(11’st Borello); Spalluto(28’st De Paoli).
All.: Taurino.
A disp.: Alloj, Botis; Cargnelutti, Bizzotto, Simone, Hamlili, Mazzotta, De Palo.

CASERATANA F.C. (4-3-3): Venturi; Calapai, Soprano, Sciacca, Anastasio; Damian, Proietti, Toscano(14’st Casoli); Taurino(14’st Carretta), Tavernelli, Curcio(40’st Bacchetti).
All.: Cangelosi.
A disp.: Marfella, Ploskonos, Matese, Paglino, Turchetta, Montalto, Cadili.

Arbitro: Bogdan Nicolae Sfira della sezione di Pordenone. Assistenti: Fabio Catani della sezione di Fermo e Federico Linari della sezione di Firenze. Quarto ufficiale: Gabriele Totaro della sezione di Lecce.

Ammoniti: Vassallo, Di Benedetto(M); Curcio(C). Espulsi: –(M).

Note: Recupero 0’ p.t., 5’ s.t.; angoli 1-9. Divisa biancoverde per il Monopoli, rossoblu per la Casertana. Spettatori 1862 di cui 1356 abbonati e 134 ospiti.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati