White Wise beffata sul fil di sirena: decide la zampata di Gatti

White Wise

Per i monopolitani è la seconda sconfitta consecutiva nella “Play-in Gold”. Domenica prossima la trasferta di Reggio Calabria suona quasi come un’ultima spiaggia

Altra terribile beffa per la White Wise Monopoli: a Capo d’Orlando la decide un tap-in di Patrick Gatti proprio sul filo della sirena, al termine di un match combattutissimo. Per gli uomini di Paternoster è la seconda sconfitta in due partite nella Play-in Gold: certo, ora l’accesso ai quarti di finale play-off si complica, ma non tutto è perduto ma bisogna cominciare a vincere, iniziando da domenica prossima a Reggio Calabria. Match deciso negli ultimi secondi: a 13 secondi dalla fine Vanni Laquintana, dai 6 metri, scocca il canestro del sorpasso. C’è, però, ancora un possesso per Capo d’Orlando: Monopoli difende provando a non fare fallo, Caridà forza la conclusione che sbatte sul ferro ma Gatti è il più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone e mettere a segno il tap-in vincente, proprio mentre sta suonando la sirena, per il 78-77 finale. In precedenza, primi due quarti che si sono divisi le due squadre, poi equilibrio assoluto sino all’ultimo istante. Primo quarto favorevole ai siciliani, che chiudono sul +9. Nella seconda parte della seconda frazione parte la rimonta monopolitana: segnano di seguito Amoroso, Laquintana (da 3) e Bini per un parziale di 9-0 che porta gli ospiti sul 31-35. Al 18’ ancora una tripla di Bini consente a Monopoli di andare sul +6. Si va all’intervallo lungo sul 38-42. Il terzo quarto è giocato punto a punto almeno fino al 27’, quando è una tripla di Palermo a regalare il +5 per i padroni di casa. Ad 1.14 dalla conclusione della terza frazione Tommasini infila la tripla del pareggio, sul 62-62, punteggio con il quale comincia l’ultima frazione. Monopoli fa subito la voce grossa con due triple di Amoroso e Laquintana per il +6 ospte, ma il match è tutt’altro che finito con perché i padroni di casa piazzano in parziale mortifero di 10-0. Una tripla di Tommasini riporta la White Wise a -1, Palermo per il +3 Capo d’Orlando, Laquintana realizza il 76-75. Si entra nell’ultimo minuto. Gatti perde palla e Laquintana, appena dentro l’area, piazza il “solo rete” del sorpasso, ma all’ultimissimo secondo la zampata (è proprio il caso di dirlo) di Patrick Gatti regala a Capo d’Orlando il successo. Domenica seconda trasferta consecutiva a Reggio Calabria. 

Infodrive Orlandina Basket-White Wise Basket Monopoli 78-77 (21-12, 38-42, 62-62, 78-77)

Infodrive Orlandina Basket: Agbortabi 2, Moltrasio 0, Mentonelli 0, Favali 5, Palermo 17, Jasaitis 17, Marini 8, Douglas n.e., Caridà 16, Gatti 13.

White Wise Basket Monopoli: Venga 0, Tommasini 8, Merlo 4, Annese 7, Laquintana 25, Corral 2, Di Giuliomaria 7, Amoroso 7, Bini 17, Natalini 0.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati