White Wise fuori dai play-off: fatale la sconfitta di Sala Consilina

White Wise

Tra mille recriminazioni (anche arbitrali), la compagine di Paternoster perde 89-80 e dice addio alle speranze di accesso alla fase ad eliminazione diretta.

Si spengono a Sala Consilina le speranze della White Wise di accedere ai play-off. La sconfitta in terra campana, e i contemporanei insuccessi di Angri e Reggio Calabria, lasciano le tre squadre a quota 10, ma alla fase ad eliminazione diretta va Reggio Calabria per la miglior classifica avulsa. Si chiude così la stagione della compagine di Paternoster, tra mille rimpianti perché, va detto, l’obiettivo minimo era proprio l’accesso ai play-off. A Sala Consilina finisce 89-80, al termine di un match combattutissimo nel quale, tra le altre cose, i monopolitani recriminano anche per alcune decisioni arbitrali apparse ingenerose, come, per esempio, un canestro convalidato a Sala Consilina nonostante un’evidente infrazione nel momento più caldo. Una Play-In gold, peraltro, in cui Monopoli era partita già ad handicap, e vincere solo tre delle otto partite è stato fatale. Si spegne quindi, dunque, il sogno di lottare per l’accesso alla B Nazionale. Partita nervosa, con continui ribaltamenti di fronte ed in cui la White Wise era riuscita a recuperare anche uno svantaggio di 15 punti (maturato a causa del solito blackout nel terzo quarto). Il succo dell’eliminazione sta tutto nella parte finale, dopo l’equilibrio regnante nella prima frazione e dopo che Sala Consilina era andata all’intervallo lungo in vantaggio di cinque lunghezze. Dopo la pausa, i campani danno uno strappo che sembrava decisivo, portandosi sul 56-41 al 24’. Gli uomini di Paternoster non ci stanno e cominciano a rosicchiare punti. Al 25’ una tripla di Bini firma il 56-50, poi è Merlo a realizzare il -4. Il terzo quarto si chiude sul 63-60. L’ultima frazione è sportivamente drammatica. Cinque punti consecutivi di Laquintana consentono il sorpasso, Balciunas impatta sul 65-65 e poi firma anche la tripla del 68-65. Si va avanti sul filo dell’equilibrio: a metà quarto Laquintana realizza la tripla del 70-70, Biordi e Ronca allungano per il +4 ma Merlo accorcia ancora. Al 36’ è ancora una tripla di Laquintana a fissare il punteggio sul 75-75, mentre sul 77-77 viene fischiato un fallo antisportivo a Merlo. Balciunas insacca la tripla dell’80-77, Ronca fa 2 su 2 dalla lunetta ed è +5 Sala Consilina. È il break decisivo, perché nel concitato finale Monopoli non riesce più a farsi sotto. Finisce 89-80 e termina qui anche la stagione della White Wise. Con un anticipo decisamente indesiderato. 

Diesel Tecnica Sala Consilina-White Wise Basket Monopoli 89-80 (20-20, 44-39, 63-60, 89-80)

Diesel Tecnica Sala Consilina: Biordi 17, Cortese n.e., Sabatino 0, Ronca 20, Erkmaa 8, Moretti 5, Arnaut 8, Moretti 5, Durante n.e., Miljvic n.e., Campaiola n.e., Balciunas 18, Enihe 13

White Wise Monopoli: Venga 6, Tommasini 9, Diomede n.e., Merlo 11, Annese 0, Laquintana 28, Corral 8, Di Giuliomaria 3, Bini 15, Natalini 0. 

Risultati 8’ giornata Play-In Gold

Orlandina-Molfetta 92-83

Ragusa-Angri 80-73

Sala Consilina-Monopoli 89-80

Reggio Calabria-Salerno 94-102

Classifica finale

Ragusa, Orlandina 18

Molfetta, Salerno 16

Sala Consilina 14

Reggio Calabria, Monopoli, Angri 10

Ragusa, Orlandina, Molfetta, Salerno, Sala Consilina e Reggio Calabria ai play-off

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati